Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus. Phasellus viverra nulla ut metus varius laoreet. Quisque rutrum. Aenean imperdiet.

Latest News

Share this
ICIMGROUPnews Per le PMI di Lombardia un bando regionale sull’efficienza energetica

Per le PMI di Lombardia un bando regionale sull’efficienza energetica

È destinato alle Piccole e Medie Imprese che operano nel settore manifatturiero o estrattivo con sede operativa in Lombardia, il bando della Regione Lombardia che mette a disposizione fino a 800.000 € a fondo perduto per favorire l’efficientamento energetico delle aziende e per incentivare l’installazione del fotovoltaico sui tetti degli impianti produttivi.

La dotazione finanziaria totale per ridurre i consumi energetici e le emissioni climalteranti delle PMI (anche mediante l’incremento della copertura del fabbisogno energetico con energia rinnovabile autoprodotta o accumulata) è di 10 milioni di euro destinati per metà alla riduzione dei consumi (Linea 1) e per metà all’installazione degli impianti fotovoltaici (Linea 2).

Il finanziamento a fondo perduto è articolato sulle due linee di intervento come segue:

Linea 1 e 2: 50% dei costi per consulenza, perizia tecnica asseverata, progettazione, direzione lavori e collaudo degli interventi, nel limite del 10 % del totale dei costi previsti;
Linea 1: 40% delle spese ammissibili per interventi di efficientamento energetico- investimento minimo previsto 80.000,00€;
Linea 2: 30% delle spese ammissibili per installazione di impianti fotovoltaici, con possibile integrazione di sistemi di accumulo.

Le spese ammissibili per la fornitura e l’installazione degli impianti fotovoltaici sono definite in 2.000€/kW per impianti fino a 20 kW, 1.600€/kW per impianti fino a 100 kW; 1.000€/kW per impianti con potenza superiore a 100 kW.

Sono soggette al contributo del 30% anche le spese per: la fornitura e l’installazione del sistema combinato di inverter con batterie; l’allacciamento alla rete dell’energia elettrica; oneri per la sicurezza; eventuale impianto di accumulo

Per ciascuna linea, il contributo per gli investimenti non potrà superare l’importo massimo di 400.000 €, al netto del contributo relativo alle spese per consulenza, perizia tecnica asseverata, progettazione, direzione lavori e collaudo degli interventi.

Per la data di apertura del bando sono previste due finestre per ciascuna linea di incentivazione:

Linea 1: dalle ore 10:00 del 15/11/2021 (alle ore 16.00 del 15/12/2021) e dalle ore 10.00 del 03/01/2022 (alle ore 16.00 del 31/01/2022)
Linea 2: dalle ore 10:00 del 18/10/2021 (alle ore 16.00 del 29/10/2021) e dalle ore 10.00 del 15/11/2021 (alle ore 16.00 del 30/11/2021).

Maggiori informazioni e dettagli su come partecipare direttamente nel documento del bando o sulla piattaforma on line www.bandi.regione.lombardia.it.

ICIM è organismo di certificazione accreditato da ACCREDIA ed è riferimento italiano nell’ambito dei servizi di certificazione rivolti al mercato dell’efficienza energetica [ISO 50001 – Certificazione Sistema di Gestione dell’Energia, UNI CEI 11352 – Certificazione Società che forniscono servizi energetici, UNI 11339 – Certificazione Esperti in gestione dell’energia (EGE)], dell’uso razionale delle fonti tradizionali e delle energie rinnovabili. Grazie all’apporto di propri tecnici altamente qualificati e di laboratori accreditati, ICIM opera in tutto il mondo offrendo servizi a fronte di norme tecniche nazionali, europee e internazionali e di documenti normativi sviluppati al proprio interno in modo da soddisfare ogni esigenza.
Oltre alla certificazione di prodotto, ICIM eroga attività di ispezione e valutazione di lotti di produzione, due diligence su impianti, verifiche su componenti, qualifica dei siti di produzione: un controllo totale, dal progetto all’installazione.

25 ottobre 2021